sabato 13 ottobre 2012

L'estate mi fa male...


Sono fuori di me.
Fa un caldo pazzesco ed io non riesco a pensare, a scrivere, a parlare...
Non riesco ad essere più presente e a pubblicare i tanti post che mi affollano la mente. 
Avevo promesso a me stessa di tornare ad essere quella di sempre, con la mia solita ironia e quel pizzico di follia che mi contraddistingue.
Pensavo fosse solo il mio esame a tenermi lontana dal blog, adesso ho capito che non era quello il motivo.
Forse il motivo non c'è, anzi sì, io lo so cosa mi sta succedendo.
Non lo dico, me lo tengo dentro perché così è più facile fare finta di niente, così non sembra reale.
Sono fuori di me.
L'estate, il caldo, il sole, le partenze con i ritorni e quelle senza, il sale, la sabbia, l'abbronzatura, le valigie, i colori, i libri, le vacanze, la voglia di andare chissà dove e di restare in luoghi sconosciuti, il desiderio di evasione, i progetti per l'autunno e la paura di non portarli a termine, le storie passate, gli scheletri nell'armadio, i pensieri, la necessità di  cambiamenti, le aspettative, il futuro, le domande... Troppe domande!
Sono fuori di me.
R.

4 commenti:

  1. insomma, evitiamo TUTTI e si fa prima...... qual'è la categoria considerata degna? :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la sto ancora cercando!!!! :P
      E tu che ne pensi?!?

      Elimina
  2. ops, scusa, volevo scriverlo negli "uomini da evitare" e mi sono sbagliata, sorry!

    RispondiElimina
  3. io beh...... non mi piacciono quelli che la fanno troppo complicata, per il resto non sto lì a guardare il particolare ;)

    RispondiElimina